Bio

maxresdefault_live
Ph. Francesco Azzolina

Nata a Palermo da una famiglia di musicisti, Francesca ha scoperto molto presto la passione per la musica da camera che l’ha portata a specializzarsi nel repertorio vocale tedesco, francese, italiano e di area anglo-americana. Parallelamente, grazie al suo Maestro Marco Betta che pazientemente l’ha seguita nel lungo percorso accademico, ha intrapreso lo studio della Composizione conseguendo il Diploma con il massimo dei voti e la lode.

Negli anni di studio al Conservatorio e successivi al Diploma, Francesca ha sempre frequentato masterclasses e corsi di perfezionamento dedicati alla tecnica vocale e al repertorio: con Leonardo De Lisi e Barbara Lazotti ha avuto modo di approfondire rispettivamente la Lirica Francese e la Romanza da Salotto Italiana, con Gemma Bertagnolli il repertorio rinascimentale e barocco, con Lucio Gallo il Lied tedesco e con Luisa Castellani – presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano dove è stata allieva nel 2014 – il repertorio contemporaneo da camera e per voce sola.

Dal 2010 ha la fortuna di costituire un duo con una delle persone più importanti per la sua formazione artistica e umana: sua madre, Donatella Sollima, pianista e didatta del Conservatorio di Palermo.

Con lei ha svolto un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero e nel Maggio del 2015 hanno presentato il loro primo lavoro discografico insieme, IMMAGINI DI DONNA, durante un tour in USA nei teatri dell’Arkansas, Connecticut e a New York, nella prestigiosissima Carnegie Hall.

Attualmente Francesca studia la tecnica vocale con il Mezzosoprano Provvidenza Tortorella e approfondisce la prassi esecutiva e il repertorio con il Soprano tedesco Brigitte Wohlfarth.
Spesso esegue proprie composizioni o scrive per piccoli ensemble cameristici. Il 25 Novembre 2015 ha eseguito in prima assoluta la sua composizione “Hildegard File III” per voce sola commissionatale dal Festival di Nuove Musiche del Teatro Massimo di Palermo in occasione della visita della compositrice russa Sofia Gubajdulina.
In passato Francesca ha anche curato l’aspetto storico-musicale di tre pubblicazioni intitolate Arte e Musica in Sicilia (Edizioni Biblioteca del Cenide) realizzate nel 2012 in occasione della rassegna Hotel d’Arte e Case Storiche di cui è stata Coordinatore Artistico in collaborazione con Ars Nova Palermo.